Archivi tag: vilém flusser

Per una filosofia della fotografia

(Pubblicato su Alcinema.org il 1 luglio 2012) Vilém Flusser ritiene che una filosofia della fotografia debba consistere esclusivamente nella messa in guardia del fotografo dal rischio di cadere nella trappola della produzione all’infinito delle fotografie ridondanti, che non dicono nulla se non ripetere l’uguale e trasmettere il messaggio del canale e dell’azienda produttrice, il cui intento è deprivare l’individuo della sua coscienza critica. Flusser individua una dialettica progressiva e involvente nella storia dell’umanità fino alle immagini tecniche, che diventano superfici «“piene di dèi”» (p. 81) che l’uomo non decodifica, poiché è il canale di distribuzione che decodifica al posto suo, che dà significato all’immagine. Dall’idolatria, che consisteva in una divinizzazione delle immagini create dall’uomo, si è passati Continua a leggere »
Pubblicato in Fotografia | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Le icone di Hiroshima. Fotografie, storia e memoria

(Pubblicato su Alcinema.org l’11 maggio 2012) Annarita Curcio è una studiosa di fotografia. In questo testo riflette sulla potenza dell’immagine analizzando i suoi effetti quando al soldo del potere si fa veicolo «per la costruzione del consenso di una nazione» (p. 33). Ripercorre la storia del bombardamento atomico di Hiroshima e Nagasaki e la successiva adulterazione della verità sulle conseguenze apocalittiche dell’attacco attraverso il sequestro di filmati e immagini sconvenienti, la contestazione delle testimonianze dirette di reporter o di sopravvissuti, ma soprattutto con l’uso di un giornalismo “mercenario”. Sebbene la prima legge della Costituzione americana enunci l’importanza della libertà di stampa evidenziando l’impegno a tutelarla, l’arruolamento dei media e l’uso della «fotografia come documento a sostegno della propria Continua a leggere »
Pubblicato in Fotografia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento