Archivi tag: funduk

Marea. Personale di Franco Fasulo

(Pubblicato su Teatro.org il 15 ottobre 2012) La rassegna Approdi (al) Funduk si conclude con una personale di grande spessore: Marea, dell’artista Franco Fasulo, agrigentino di nascita e lombardo di adozione.
Una mostra in perfetta armonia con l’ambiente che la ospita: un locale in tufo, che accoglie persino un’entrata a un ipogeo, restaurato nel rispetto delle preesistenze e dei vincoli, sede in cui si è tenuta l’intera rassegna Approdi (AL) Funduk organizzata dall’associazione LABmura. Le tele di Fasulo sono state realizzate tra il 2010 e il 2011. Se si trattasse di un’antologica questa -seppur piccola- esposizione potrebbe spiegare già il cammino artistico di Fasulo, il quale è giunto all’astrattismo attraverso un percorso in cui non Continua a leggere »
Pubblicato in Dintorni | Contrassegnato , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Approdi (al) Funduk. Video e fotografia

(Pubblicato su Alcinema.org il 18 agosto 2012) Le serate akragantine al Funduk – Approdi (al) Funduk (di cui vi ho dato notizia in un altro articolo)- hanno dato il via al dialogo con grandi fotografi siciliani, noti a livello nazionale, per indagare un ambito del visuale la cui dignità artistica è ancora poco nota: il video. Il 27 luglio se ne è parlato con un maestro d’eccezione, Tano Siracusa, il quale si è cimentato nel montaggio di alcuni video -presentati durante la serata- relativi a sette portfolio ormai noti, a cominciare da Con i suoi occhi.
«Il video sta al confine, in uno spazio di transizione tra la fotografia e il cinema, tra il carattere discreto
Continua a leggere »
Pubblicato in Fotografia | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Approdi (al) Funduk

(Pubblicato su Teatro.org il 12 agosto 2012) Agrigento. Mentre si parla del centro storico agrigentino e della sua fine ingloriosa, c’è chi riesce a promuoverlo e a fare della magia dei suoi fondachi in tufo –che qualche anima pia si è preso la briga di recuperare architettonicamente- l’ambiente ideale per incontri culturali e artistici. Il nostro personale Ground zero è lo spazio desolato del barocco Palazzo Lo Jacono, caduto al suolo –ironia della sorte- il 25 aprile 2011, uno spazio che ci attraversa quando gli passiamo accanto. Ma proprio in fondo alla via, accanto alla prestigiosa Santa Maria dei Greci -la chiesa che protegge le fondamenta del tempio di Athena-, un nuovo luogo ha preso vita. Si tratta di… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento