Archivi categoria: Notizie

L’infame impresa

Hanno avvelenato dei cani nella Valle dei Templi, pare con del veleno per lumache spalmato su carne cruda. E così mentre Bernini è ospite ad Agrigento, alla Bellezza risponde la Bruttezza che ha sempre potere e ha sempre il suo sciame di ammiratori perché è figlia dell’ignoranza, non quella libresca – o almeno non solo - ma quella della miseria emotiva; che è persino difesa da argomentazioni che altrove fanno scandalo: “E come ci dobbiamo difendere dal randagismo?”.
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Il ghigno e la rabbia

 
L’essere umano sa a che cosa porta la rabbia: odio, insofferenza, risentimento, rancore, disprezzo. A provocarla è sempre la stessa bassezza spietatamente crudele: il ghigno della menzogna. Ci sono figuri che credono di poter mentire spudoratamente e rimanere impuniti; di poter prendere in giro la storia e scaricare su altri la loro ignominia. Hanno eliminato la stepchild adoption, hanno eliminato l’obbligo di fedeltà, hanno impedito il voto in Parlamento e hanno mistificato la posizione dei loro deputati sostenendo che era necessario concedere qualcosa ad Alfano: no, l’hanno concessa ai cattodem del loro gruppo. Il PD e il loro capocomico in testa volevano questa Cirinnà illanguidita sin dall’inizio, altrimenti si sarebbe notata con troppa evidenza la spaccatura interna al partito.… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , , , , | Lascia un commento

Consapevolmente idioti

 
A noi la storia non interessa, se gli USA decidono di fare un’altra guerra “umanitaria” ci accodiamo come servi. Abbiamo avuto prova che quanto accaduto col nostro contributo in Iraq e in Libia ha aperto scenari tragici. Abbiamo consapevolezza di quanto sta avvenendo in Siria e di quanto incredibilmente feroce sia alimentare questo conflitto fratricida. Sappiamo che ogni luogo diventa possibile zona di combattimento, a danno dunque delle popolazioni civili che stremate, sfiancate, devastate finiscono per tentare la fuga in Occidente amplificando la crisi migrazione che sta investendo l’Europa. In tutto questo non ci è più chiaro chi sia il nemico: l’IS? Assad? L’Iran? L’Iraq? La Russia? I sunniti? Gli sciiti?
Parliamo di terroristi e non sappiamo chi sono.… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Lo stratega trasformista

 
Che Renzi non volesse veramente la stepchild adoption era chiaro sin dall’inizio. Come può un frequentatore di papisti, un benevolo oppositore della destra con cui stringe patti a ogni piè sospinto, un democristiano travestito da progressista volere sul serio una simile legge? Bisognava semmai fingere di volerla, scaricare la responsabilità del fallimento su qualcun altro, stralciare la parte “divisiva” (come adesso chiamano la stepchild adoption) e far votare un ddl estremamente illanguidito. Ma la colpa di chi è? Del M5S, ovviamente. Perché il M5S non ha votato il supercanguro che persino Grasso ritiene inammissibile. Il Presidente del senato sostiene per di più che sia possibile un esame normale della legge, ovviamente in Parlamento dov’è giusto -in un paese democratico-… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Democrazia a prezzi modici

 
Si sappia che il problema del terrorismo è in via di risoluzione. Due giorni fa (19 febbraio 2016) gli Usa hanno sferrato un attacco missilistico contro un campo di addestramento dell’ISIS in Libia nel tentativo di uccidere Noureddine Chouchane, colui che pare sia il responsabile della strage del 2015 al museo Bardo e a Sousse in Tunisia. Il bilancio è di circa 40 morti, dicono. Forse Chouchane è morto o forse no. Peccato che col raid aereo gli americani abbiano anche ammazzato due ostaggi serbi, rapiti a novembre proprio dal gruppo terroristico. Rischi del mestiere, si sa. Quando uno fa il poliziotto del mondo può succedere. Gli altri erano tutti terroristi, però. Questo è certissimo. Lo dicono loro. A… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ipocrita canguro

 
Il livello della politica italiana è misurabile dal linguaggio usato durante le sedute di Camera o Senato. Quando va bene ci si limita agli insulti e ai gesti dell’ombrello, altrimenti si può anche arrivare alle mani. Questo lo stile del motore vitale della democrazia italiana: il cuore della nostra Repubblica. Ovviamente con il dibattito sul ddl Cirinnà le offese hanno superato il luogo deputato oltraggiando “con eleganza” cittadini a tutt’oggi discriminati nei diritti a causa di una destra omofoba e di una sinistra (?) anch’essa influenzata dalla monarchia assoluta di tipo teocratico, enclave in Italia, che indirizza persino l’interpretazione del nostro dettato costituzionale.
Mettendo da parte i toni con cui sta avvenendo questo dibattito, in questi giorni si è… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Domande retoriche?

 
Non si discute sul fatto che Al Assad sia un dittatore. L’ho detto e scritto più volte. Il punto rimane sempre lo stesso, mi chiedo ancora una volta: chi sono i ribelli anti-Assad? L’Esercito Libero Siriano alleato con il Fronte Islamico che vorrebbe costituire uno stato islamico secondo le leggi della Sharīʿa? Jabhat al–Nusra, il gruppo affiliato con Al-Qaida? l’IS di cui tutti conoscono l’ideologia? Anche volendo accogliere il lato più vero della propaganda contro l’Iran oscurantista, contro Putin il massacratore, contro l’Hezbollah antisemita, etc etc etc, mi chiedo ancora una volta: da quali nazioni è formato il fronte anti-Assad?
Dalla democratica Arabia Saudita? Dall’emancipata Turchia? Dagli disinteressati USA? E ancora: tranne che in Tunisia, dove e… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Senza scampo

 
Come appare Agrigento da lontano? Ve lo siete mai domandati? Impressiona la sua bellezza paesaggistica ed è impossibile rintracciarne gli odori persino nella splendida Liguria. Impressiona altresì quello che si vede in televisione o sul web: il degrado di certe zone, la malapolitica, i tanti che accolgono con esultanza e gaudio chi nel passato li ha traditi o sbeffeggiati o imbrogliati facendo passare per dono ciò che era un diritto, l’ignoranza sia culturale sia etica di certi commenti, l’assenza di un bene primario essenziale quale l’acqua e l’inazione della popolazione.
Questo passa, non ve la prendete con me. Prendetevela piuttosto con una buona parte dei vostri concittadini che si adoperano per mantenere alto questo livello di lerciume e che… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Democrazia un tanto al barile

 
Il 31 ottobre è caduto un aereo di una compagnia russa con 224 persone a bordo, di cui 27 bambini. L’IS ha rivendicato subito l’attentato ma ne abbiamo avuto la certezza circa una settimana fa: una bomba nella stiva o sotto la sedia di un passeggero. Non abbiamo immagini di quella tragedia, se non foto di rottami. Questi 27 bambini avevano un volto e delle manine piccole e due occhi sempre pronti a meravigliarsi, suppongo. Come tutti i bambini. Noi non abbiamo travestito la nostra immagine del profilo di FB con i colori della bandiera russa, non abbiamo fatto manifestazioni e non abbiamo neanche commentato con la solita retorica strappalacrime e becerorazzista. Siamo stati in silenzio. Perché? Perché siamo… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | 1 commento

Sul disastro Germanwings

 
Il pensiero gira intorno alla tragedia. Va lì, dai parenti più stretti, e avverte la potenza della compassione. Poi ancora si ferma e osserva la follia. E si chiede come sia possibile che un suicidio duri otto minuti. Non è suicidio. Il suicidio è un processo verso la disperazione, ma l’atto è un attimo. Non dura otto minuti. E poi ancora va dall’insegnante che entrerà in aula e troverà i banchi vuoti e sentirà l’orrore e gli si appiccicherà addosso il freddo gelido dell’indimenticabile. Un suicidio non dura otto minuti. La deliberata volontà di compiere una strage può durare otto minuti.
Non chiamate suicidio ciò che è omicidio. Non ho alcuna pietà per quel diavolo che ha deciso per… Continua a leggere »
Pubblicato in Notizie | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento