Archivi categoria: Eventi

Razzismo

 
1 Caricamento. È l’autobus che fa capolinea al Porto antico, arriva poi fino a Voltri passando per Sampierdarena. Ore 5,00 del pomeriggio. Salgo sul mezzo per tornare a casa, dopo aver assistito a uno spettacolo teatrale al Museo Commenda. Ho il tempo di fare il biglietto. Vedo una signora che si fa spazio impedendo a una bimba di circa tre anni di sedersi al suo posto. La bimba è frastornata. Dà la mano alla mamma. Forse sono ecuadoriane. La donna accenna all’impossibilità per la piccola di tenersi a qualche sostegno. La signora, dopo essersi accomodata e prima di dare il morso al panino che tiene ben stretto in mano, afferma imperiosa: «I bambini italiani stanno sulle ginocchia delle madri… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Approdi (al) Funduk

 
(Pubblicato su Teatro.org il 12 agosto 2012) Agrigento. Mentre si parla del centro storico agrigentino e della sua fine ingloriosa, c’è chi riesce a promuoverlo e a fare della magia dei suoi fondachi in tufo –che qualche anima pia si è preso la briga di recuperare architettonicamente- l’ambiente ideale per incontri culturali e artistici. Il nostro personale Ground zero è lo spazio desolato del barocco Palazzo Lo Jacono, caduto al suolo –ironia della sorte- il 25 aprile 2011, uno spazio che ci attraversa quando gli passiamo accanto. Ma proprio in fondo alla via, accanto alla prestigiosa Santa Maria dei Greci -la chiesa che protegge le fondamenta del tempio di Athena-, un nuovo luogo ha preso vita. Si tratta… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

La città di Pirandello sfratta il Piccolo Teatro Pirandelliano. Non serve più

 
(Pubblicato su Teatro.org il 17 maggio 2012) Sul quotidiano agrigentino Bella Ciao il 12 maggio scorso è uscito un articolo a firma di Elio Di Bella – Cultura ad Agrigento. Promesse elettorali e sfratti reali -, in cui si raccontava dello sfratto alle scenografie della compagnia Piccolo Teatro Pirandelliano, oggi denominata “Città di Agrigento”. Una compagnia, questa, che ha fatto la storia della città e che ha permesso a Pirandello di continuare a vivere tra la sua gente. Per decenni il Piccolo Teatro ha realizzato la Settimana Pirandelliana, una rassegna teatrale estiva nei pressi della casa del grande drammaturgo e alla simbolica ombra del pino secolare, nella zona denominata Caos. E tutto era realizzato all’insegna dello… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Il Fatto Quotidiano incontra i candidati sindaco di Genova

 
Dei tredici candidati sindaci a Genova, ieri sera, 16 aprile 2012, erano presenti in otto. I più coraggiosi, senza dubbio, come d’altronde ha detto lo stesso Marco Travaglio, perché erano lì «ben sapendo che avrebbero preso applausi, fischi, contestazioni, consensi». Vero, verissimo. Il pubblico è stato il protagonista indiscusso della serata: passionale, con picchi di simpatica follia –una donna si è avvicinata al palco e ha chiesto ai partecipanti di sbrigarsi a dire cose serie sul futuro dei nostri figli perché lei doveva tornare a casa-, a tratti arrabbiato, ma deciso e costruttivo.
Certo, ammettiamo che la provenienza topografica degli applausi faceva sospettare cordate a sostegno dei vari candidati, come ha detto simpaticamente Ferruccio Sansa, giornalista genovese del FattoContinua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Le Grandi Parole dell’Umanità. Dialoghi di Platone alla Corte

 
 Gianni Vattimo e Vito Mancuso alla Corte per le “Grandi Parole dell’Umanità”, in “Mentelocale”, 20 marzo 2012. Il tutto esaurito mette gioia, soprattutto quando si tratta di filosofia. La gente ha fame di pensiero, boicotta la televisione e se ne va ad ascoltare Platone. Questo è accaduto al Teatro della Corte di Genova, dove il tutto esaurito ha riguardato anche il foyer. La gente sedeva per terra per ascoltare e vedere – con difficoltà date le dimensioni del video – i filosofi introdurre Platone e gli attori leggerlo e drammatizzarlo. Sabato scorso, il 17 di marzo, è stata la volta di Gianni Vattimo, lunedì sera di Vito Mancuso. Ma il vero grande protagonista delle serate, organizzate dal Teatro… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi, Filosofia | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Presentazione Contro il Sessantotto

 
Venerdì, 30 marzo 2012, presso la Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Catania, verrà presentato il testo di Alberto Giovanni Biuso, Contro il Sessantotto, edito da Villaggio Maori nella collana “I saggi del Villaggio”.
La prima edizione di Contro il Sessantotto (1998) è andata esaurita presso l’editore Guida. Questa seconda edizione presenta una Prefazione di Eugenio Mazzarella, delle modifiche nel testo e un nuovo capitolo dal titolo «Desiderio del Sessantotto. Un’ambigua autocritica». Spero che sarete in tanti, ne vale la pena. Di seguito la locandina.  
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

Vita pensata, N. 14, Marzo 2012

 
Cari amici,
vi segnalo l’uscita del numero 14 di Vita pensata dedicato al cinema e a molto altro.
Dal numero precedente sono passati alcuni mesi e nel frattempo abbiamo modificato la grafica, abbiamo aggiunto la possibilità di navigare (nel file pdf e swf) tra l’indice e i vari articoli, abbiamo inserito un portfolio dedicato a due fotografi (Lillo Rizzo e Tano Siracusa). Altre novità le scoprirete, se vorrete, da voi.
Un abbraccio,
Giusy Indice di marzo I miei contributi
Cinema/Mondo (editoriale con Alberto Giovanni Biuso)
, in “Vita pensata”, N. 14, Marzo 2012, p. 4.
(a cura di) Distruzione e progetto. Dialogo con Nicola Emery, ivi, pp. 29-39.
Van Gogh, Gauguin, il viaggio
(con Alberto Giovanni Biuso), ivi,… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , | 3 commenti

Presentazione Dopo la notizia peggiore alle Stoai di Agrigento

 
Cosa narrare del mio breve soggiorno ad Agrigento? Volti, parole, cortesia, affetto, meraviglia. E mani. Tante mani da stringere con calore. La sala alle Stoai era piena. La gente anche in piedi. Non c’è da stupirsi. La mia Agrigento mi ha accolto con gioia grazie alla bella organizzazione di Roberta Tuttolomondo, agli amici che mi seguono, alla presenza di relatori d’eccezione: la Prof. Ines Testoni (Università degli studi di Padova), il Prof. Alberto Giovanni Biuso (Università degli studi di Catania), il Dr. Antonio Liotta (Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento).
Non era soltanto la presentazione di un libro ma credo molto di più, tant’è che abbiamo voluto nominare l’incontro Più forte della fine, affinché potesse essere chiaro… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Più forte della fine

 
Cari amici,
siete invitati alla presentazione del volume Dopo la notizia peggiore. Elaborazione del morire nella relazione, che si terrà ad Agrigento il 17 dicembre prossimo. Io sarò moderatrice della serata.
Eccovi il programma Più forte della fine Stoai -via Cavaleri Magazzeni, 1- 92100 Agrigento
Ore 16,30 Relatori:
Dr. Antonio Liotta, Ospedale San Giovanni di Dio
Prof. Alberto Giovanni Biuso, Università di Catania
Prof. Ines Testoni, curatrice del volume, Università di Padova Prof. Giusy Randazzo, moderatrice della serata, Università di Napoli “Federico II” Letture di Anna Grazia Montalbano
Con la testimonianza di Roberta Tuttolomondo Rappresentazione teatrale “Stoai” Vi aspetto numerosi. Per info: redazione@vitapensata.eu  
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , | 1 commento

more craft more design

 
La mostra, dedicata ad Annibale Oste, artista napoletano scomparso nel 2010, è stata allestita dal Prof. Claudio Gambardella, in occasione del Ravello Festival 2011, nel chiostro inferiore della villa Rufolo.
Sin dall’entrata, le Bocche di luce, in fiberglass, rivelano la sua attitudine alla scultura e al design, offrendo un ragguardevole esempio del fenomeno che Filippo Alison e Renato De Fusco hanno definito arti design. Si tratta, secondo Claudio Gambardella, come è scritto nel saggio riportato all’interno del catalogo della mostra, di «…un genere ‘terzo’ –- rispetto a due fenomeni colti in una loro profonda metamorfosi che allontana il primo, dalla seconda metà dell’800 in poi, dalla produzione dei secoli precedenti e l’altro dal modello definito negli anni… Continua a leggere »
Pubblicato in Eventi | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento