439 views

Per chi ha il mugugno facile

 

Lo so, sei terribilmente stanco, disperato, depresso, deluso, arrabbiato. E nessuno ti capisce. Ti consiglio di mangiare una bella fetta di pane con la Nutella e poi un’altra e poi un’altra ancora e di continuare così per almeno un mesetto, mattinapomeriggiosera. Alla fine sarai anche grasso da far schifo e ti assicuro che anche la pelle del tuo viso ne avrà risentito. A quel punto potrai urlare al mondo quanto sei sfortunato. Più di tutti. Tu solo. Unico terremotato in una terra di gente felice. E finalmente sarà chiaro a tutti che il mondo è stato creato con l’unico scopo di metterla in quel posto solo a te.

Questa voce è stata pubblicata in Racconti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *